Home   »  News ed Eventi   »  Tutte le News
Contenuto della pagina

ARCHIVIO NEWS

« Torna Indietro
Continua l’impegno del Fondo nel rispetto degli Investimenti Socialmente Responsabili
13 Febbraio 2018

Il nostro Fondo, sin dal 2012, si è dotato di Linee Guida in materia di Investimenti Socialmente Responsabili

che prevedono una verifica annuale del portafoglio al fine di valutare il livello diresponsabilità sociale delle risorse finanziarie investite rispetto agli standard internazionali sociali, ambientali e di governance.

Inoltre dal 2013, allineandosi alla best practice dei principali investitori istituzionali, il Fondo ha deciso di assumere un comportamento attivo per favorire comportamenti virtuosi da parte delle imprese società emittenti in cui investe attraverso l’engagement, uno strumento per stimolare le imprese, generalmente in cooperazione con altre istituzioni attraverso un dialogo e un confronto su tematiche di responsabilità sociale, ad agire in modo sostenibile e rispettoso negli interessi di tutti gli stakeholders.

Tra le varie iniziative, il Fondo ha partecipato ad un importante engagement collettivo per sensibilizzare sul tema del lavoro minorile le imprese internazionali appartenenti ai settori industriali più esposti al rischio di impiego dei minori. Tale iniziativa, condotta da una cordata di investitori italiani tra cui noi, ha previsto l’invio di una lettera ad un gruppo di imprese (appartenenti ai settori minerario, alimentare, tabacco, distribuzione/retailer, auto, lusso, hardware&software) per sapere se e in che misura le stesse tengano conto dei “Children’s Rights & Business Principles (CRBP)”* nella loro strategia di aziendale e nella selezione delle catene di approvvigionamento.

Il Fondo ha preso parte a questa iniziativa perchè convinto della fondamentale importanza del rispetto degli standard internazionali inerenti i diritti umani, tra i quali il lavoro minorile assume sicuramente una posizione di rilievo, nella consapevolezza quindi di spingere le società affinchè non adottino comportamenti che possano avere impatti negativi su una sana crescita dei bambini e quindi del loro futuro da adulti, avendo come obiettivo: ai bambini il gioco e lo studio, agli adulti il lavoro!


*Nel 2012 Unicef, Save The Children e Global Compact ONU hanno lanciato i Children’s Rights and Business Principles (CRBP), identificando una serie di azioni che tutte le aziende dovrebbero adottare per prevenire e affrontare gli impatti negativi connessi alle loro attività, e per massimizzare gli effetti positivi che possono avere sulle vite dei bambini

Torna in cima alla pagina Form di accesso all'area riservata La Previdenza complementare La Gestione del Patrimonio Comunicati agli Iscritti Contatti Glossario Domande più frequenti News Eventi Calcola la tua Pensione