Home   »  News ed Eventi   »  Tutte le News
Contenuto della pagina

ARCHIVIO NEWS

« Torna Indietro
La società VigeoEiris, una primaria agenzia di rating sociale ed ambientale, ha assegnato al portafoglio del Fondo un punteggio ESG superiore alla media
15 Giugno 2017

Il Fondo Pensione per il Personale delle Aziende del Gruppo Unicredit è consapevole del ruolo importante che – in qualità di investitore istituzionale – può svolgere nel campo della tutela ambientale, sociale e nel rispetto della governance. Per tale ragione sin dal 2012 si è dotato di Linee Guida in materia di Investimenti Socialmente Responsabili che prevedono una verifica annuale del portafoglio, al fine di valutare il livello di responsabilità sociale delle risorse finanziarie investite rispetto agli standard internazionali sociali, ambientali e di governance. Tale verifica è affidata a un advisor esterno: VigeoEiris, primaria agenzia di rating sociale ed ambientale. Inoltre ha deciso di adottare misure che possano influenzare il comportamento delle società emittenti in cui investe, attraverso un dialogo e un confronto su tematiche di responsabilità sociale. L’obiettivo del Fondo pensione, infatti, è quello di incoraggiare le imprese ad agire in modo sostenibile e rispettoso negli interessi di tutti gli stakeholders (portatori di interesse), il Fondo pensione utilizza l”engagement” uno strumento di stimolo per indirizzare le imprese verso comportamenti virtuosi, allineandosi in tal modo alla principale tendenza in atto tra gli investitori istituzionali internazionali. Si tratta di raccomandazioni di comportamento – ispirate alle più diffuse prassi internazionali – relative ai temi specifici verso i quali indirizzare il dialogo ed il confronto con le imprese, agli strumenti e al ruolo delle parti coinvolte. Esse intervengono sulle posizioni in portafoglio riguardanti esclusivamente capitale di rischio e di debito e in taluni casi di controversie gravi quali il coinvolgimento nel business degli armamenti banditi da convenzioni internazionali è previsto il disinvestimento dalla società coinvolta. Quest’anno il punteggio ESG complessivo della verifica condotta sul portafoglio in confronto con gli investimenti in paesi e imprese dell’universo mappato dall’advisor è risultato superiore alla media, e pari a 39,9/100 per gli emittenti Imprese e a 73,4/100 per gli emittenti Paesi. Ogni comparto di investimento singolarmente considerato ha evidenziato un ESG score (acronimo di punteggio ambientale, sociale e di governance) più favorevole sia per gli emittenti imprese che Paesi. Per l’engagement, insieme all’advisor quest’anno sono stati individuati 3 temi; • ambientale; • governance • etica del business Nel primo caso la lettera di engagement è rivolta ad una società petrolchimica per chiedere le misure correttive che intende adottare per bonificare l’inquinamento nella zona del Delta del Niger, a seguito delle promesse effettuate, inoltre quali strategie intende adottare in Nigeria e in altre aree sensibili per mitigare l’impatto ambientale e sociale e prevenire situazioni di conflitto con gli stakeholder e le comunità locali. Nel secondo caso la lettera è indirizzata ad una casa automobilistica per chiedere quali sono le misure correttive nei sistemi di controllo e processi interni che la società ha deciso di adottare a seguito delle indagini sul caso di ipotesi di reato di manomissione del sistema che regola le emissioni inquinanti dei motori diesel. Nel terzo caso la lettera è rivolta una banca internazionale per chiedere quali misure correttive ha deciso di adottare considerando le ricorrenti sanzioni ricevute dalla banca per problemi nei sistemi di anti-riciclaggio e il rischio non solo legale ma anche reputazionale che questo tipo di scandali comporta, Inoltre dall’anno scorso è in corso un “engagement collettivo”, intrapreso da una cordata di investitori istituzionale italiani, sul lavoro minorile. Gli obiettivi di tale iniziativa sono: • comprendere come e in che misura le imprese rispettino e supportino i diritti dell’infanzia, con particolare riferimento all’eliminazione del lavoro minorile;

Torna in cima alla pagina Form di accesso all'area riservata La Previdenza complementare La Gestione del Patrimonio Comunicati agli Iscritti Contatti Glossario Domande più frequenti News Eventi Calcola la tua Pensione